· 

EVO IOOC Italy: ricordando il 2020

EVO IOOC Italy: ricordando il 2020

Tra poco più di un mese sarà ancora EVO IOOC Italy, giunto alla sesta edizione, la seconda ai tempi della pandemia da COVID-19. 

E la pandemia, che ha caratterizzato l'edizione dello scorso anno, rischia ancora di incidere nuovamente su tutte le attività programmate per questo 2021. Ma come l'anno scorso, qui nel quartier generale di EVO IOOC Italy sono pronti differenti piani di azione, che saranno realizzati in accordo con le crescenti "libertà" che i governi mondiali concederanno a manifestazioni come questa. 

Per ricordare cosa è stato EVO IOOC Italy nell’ultima edizione, e fare un tuffo nel passato recente, ecco alcuni dati e la Hall of Fame dei magnifici 2020 del contest. 

Gli olio EVO ed i condimenti a base di olio EVO in concorso nel 2020 sono stati 491, arrivati da ben 25 paesi del mondo, divisi tra Emisfero Nord e Sud. 

Per quanto riguarda la sezione “Olio Extravergine di Oliva”, sono pervenuti 449 campioni; di questi, il 42,7% certificati (DOP/IGP e Bio), con il 12,5% di oli EVO a denominazione DOP/IGP ed il 30,2% di oli EVO Biologici. I condimenti a base di olio extravergine di oliva, variamente aromatizzati, sono stati 42. 

Gli oli EVO Monovarietali hanno rappresentato il 65,3% del totale, con circa 140 varietà presenti, a raccontare le espressioni più pure ed il terroir dei territori olivicoli mondiali. Inoltre, la restante parte (34,7%), era costituita dai blend, o coupage, contenenti mediamente due/tre varietà differenti di olive. 

Tra tutti i riconoscimenti del 2020, hanno assunto un alto valore le medaglie di Tunisia e Cina, oltre al sorprendente riconoscimento conquistato con merito dal Libano, Azerbaijan, Malta ed Israele. 

Tra tutti gli oli in concorso, tre dei trofei più ambiti (Best in Class), sono andati alle eccellenze olearie mondiali italiane provenienti da Calabria, Lazio e Puglia. 

Alla Spagna due Best in Class, con l’Emisfero Sud dominato dal Brasile (tre Best in Class). Tra i premi speciali, da ricordare il Best of South America dedicato alla memoria di Ràul C. Castellani, co-fondatore del concorso. 

Ma ecco i nomi delle aziende mondiali vincitrici dei tanti attesi “Best in Class” di EVO IOOC Italy 2020: 

Best International Award North Hemisphere: Almazaras de la Subbetica. PARQUEOLIVA Serie Oro – DOP Priego de Cordoba (Spain) 

Best International Award South Hemisphere: Café Fazenda Sertãozinho LTDA. Azeite Orfeu – Blend da Safra (Brazil) 

Best International DOP/IGP 2020 – North Hemisphere SCA. Olivarera La Purísima. EL EMPIEDRO (DOP Priego de Córdoba) (Spain) 

Best International Organic 2020 – North Hemisphere: AZIENDA AGRICOLA ULIVETO SRL. “I GRANDI OLI SCISCI” PICHOLINE BIO (Italy) 

Best International Monovarietal 2020 – North Hemisphere: Az. Agr. Cosmo Di Russo. Caieta EVO (Italy) 

Best International Coupage 2020 – North Hemisphere: Azienda agricola sorelle Garzo. Dolciterre Rosi’ (Italy) 

Best International Monovarietal 2020 – South Hemisphere: LAGAR H AGROINDUSTRIA LTDA. Lagar H Koroneiki (Brazil) 

Best International Coupage 2020 – South Hemisphere: Prosperato. Prosperato Premium Blend (Brazil) 

Best International Flavoured EVOO: Laconiko. Laconiko Blood Orange. Greece 

I premi speciali e Best of Country: 

Special Award Ràul Castellani Best of South America: LAGAR H AGROINDUSTRIA LTDA. Lagar H Koroneiki (Brazil) 

Special Award Best of Messinia: Anagnostopoulos A. Co. One & Olive Premium Greek Extra Virgin Olive Oil (Greece) 

Special Award Best of Crete: Terra Creta SA. Terra Creta Grand Cru EVOO (Greece) 

Special Award Best of Bajo d’Aragòn: MIO OLIVO (APADRINAUNOLIVO.ORG). DOP Bajo Aragon (Spain) 

Special Award Scoglio dell’ulivo Best of Regione Calabria: Azienda agricola sorelle Garzo. Dolciterre Rosi’ (Italy) 

Best of Argentina: Olivícola Laur – Millan SA. Contraviento (Argentina) 

Best of Brazil: Prosperato. Prosperato Premium Blend (Brazil) 

Best of Greece: Blaeuel Greek Organic Products. MANI Organic Greek Olive Oil Extra Virgin (Greece) 

Best of Italy: Azienda Agricola Maselli di Maselli Maria Antonietta. Coratina (Italy) 

Best of Portugal: Gallo Worldwide. Gallo Reserva (Portugal) 

Best of Spain: Rafael Alonso Aguilera SL. Oro del Desierto Coupage (Spain) 

Best of Turkey: Bozelli. Bozelli (Turkey) 

A questo punto, non ci resta che attendere il 27 maggio 2021 per conoscere, nel dettaglio, tutti i nuovi campioni in carica di EVO IOOC Italy 2021.

Scrivi commento

Commenti: 0